massimo di cataldo

Mercoledì, 08 Giugno 2016 00:09

Jazz matrimonio: una scelta per veri intenditori

Scritto da 

Una selezione di musica jazz matrimonio costituisce la scelta ottimale per garantirsi un ricevimento elegante e chic. Questo genere, lo ricordiamo, è particolarmente indicato come sottofondo musicale per l’aperitivo con cui si apre il wedding-party.

In questa fase, lo ricordiamo, bisogna intrattenere gli invitati, mentre i novelli sposi sono ancora alle prese con gli scatti fotografici: il volume deve essere basso e i brani prescelti piuttosto rilassanti. La musica, infatti, non deve porsi come ostacolo all’interazione tra gli ospiti che, in questo frangente, devono rompere il ghiaccio per poi godersi a pieno il prosieguo dei festeggiamenti.

Ad ogni modo va detto anche che il jazz matrimonio, oltreché alla fase legata all’aperitivo, è anche adatto ad fare da sottofondo musicale all’intero ricevimento, qualora gli sposi desiderino per il proprio “giorno perfetto” una musica di classe, sobria e poco invadente.

Una playlist costruita su misura degli ospiti

Con largo anticipo rispetto alla data prefissata per le nozze, i futuri sposi concorderanno con la jazz band la playlist che verrà suonata al proprio matrimonio. In questo modo i musicisti professionisti potranno realizzare una proposta musicale in grado di soddisfare a pieno i gusti dei festeggiati e dei loro ospiti, coinvolgendoli in un’atmosfera sonora di altissimo livello.

Perché affidarsi a Marco Amati e alla sua band

Marco Amati, rinomato wedding music planner, da sempre si contraddistingue per il suo stile sobrio e discreto e per gli allestimenti raffinati e curati nei minimi dettagli. Con altri tre musicisti professionisti ha fondato l’Interplay Jazz group: Gaetano Nicassio, classe ’83, al sassofono e voce, Marco Amati al pianoforte, Tiziano Pantano, diplomatosi presso l’Accademia jazz di Milano, al contrabbasso e, infine Zarko Ilic, esperto di  linguaggio jazzistico, alla batteria. Alternando brani soft a pezzi più movimentati, la formazione di Marco Amati sarà in grado di conquistare sia gli sposi che gli invitati, coinvolgendoli in una performance live assolutamente indimenticabile. Oltre ai brani classici della jazz music, il gruppo eseguirà a regola d’arte anche originali rivisitazioni in chiave jazz di canzoni pop e rock sia del passato che moderne.

Tra le cover più gettonate dell’ Interplay Jazz group citiamo i seguenti brani: I’ve got you under my skin, L.o.v.e., Fly me to the moon, Girl from Ipanema, Blue bossa, Mack the knife, All of me, So what, Take five, Take the A train, Cantaloupe island.

Grazie a questo gruppo di professionisti potrete realizzare un jazz matrimonio coi fiocchi, che resterà nella memoria dei vostri ospiti come un evento elegante, raffinato e ultra-chic. Ben diverso, dunque, da quei matrimoni trash in cui gli invitati fanno il trenino e i musicisti suonano brani volgari e dozzinali.

Se desiderate ulteriori informazioni su questa jazz band o se avete intenzione di contattarla per il l’intrattenimento musicale del vostro matrimonio, potete visitare il seguente sito internet: www.musica-per-matrimonio.it

Letto 1259 volte